Amazona Aestiva (Amazzone Fronte Blu)

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Taxonomy: Psittacus aestivus Linnaeus, 1758, southern Brazil.
Race xanthopteryx has occasionally been considered a separate species. Two subspecies recognized.

Subspecies and Distribution:

  • aestiva (Linnaeus, 1758) – E Brazil from Maranhão and Pará S to Rio Grande do Sul.
  • xanthopteryx (Berlepsch, 1896) – Bolivia and SW Brazil S through Paraguay to N Argentina.

 

 

Descrizione: 37- 40 cm, colore generale verde, penne con margine nero, anello perioftalmico bianco, fronte blu, corona, area perioftalmica e gola gialle, spalle rosse, specchio alare rosso alla base delle prime 5 remiganti secondarie, remiganti primarie viola, becco nero, iride arancio. nei soggetti giovani il giallo e il blu della testa sono più ridotti o addirittura assenti e l’iride è marrone scuro.

Distribuzione: Ha un ampio areale di distribuzione, che va dal Brasile nord-orientale al Paraguay, al nord dell’Argentina. Vive nelle foreste primarie e secondarie, ma si sposta anche in aree aperte per il cibo. In Bolivia è comune sia nelle foreste umide che in quelle decidue.

 

amazzone aestiva

 

Comportamento: Vive in coppia ma è un uccello gregario soprattutto nella ricerca di cibo, infatti non è raro vederlo in stormi al mattino per recarsi nelle aree di foraggiamento, per poi alla sera ricostituirsi  in coppia. E’ un pappagallo molto curioso è il suo canto (suoni) si avverte a notevole distanza, interessante è anche il loro modo di comunicare spesso distinto da suoni caratteristici dell’area geografica d’appartenenza si può sicuramente accertare che in base a dove vive assume un linguaggio distinto e marcato in quel soggetto , anche da dialetti locali.

Dieta: Si nutre di frutta spesso immatura, bacche, semi, noci, fiori, parti verdi di fogliame e corteccia.

Riproduzione: La stagione riproduttiva va da ottobre a marzo, il nido viene allestito in una cavità di un vecchio albero, l’incubazione dura 29 gg.

Stato attuale: Specie assai diffusa in gran parte del suo vasto areale. allevata con successo anche in cattività, dove esistono numerose coppie che si riproducano regolarmente.

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>