Ara Severa (Severe Macaw)

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Piccoli di Ara severa

Piccoli di Ara severa

Taxonomy: Psittacus severus Linnaeus, 1758, Indies; error = Amazon River.
Usually treated as comprising two races, with W populations (castaneifrons) being marginally larger, but differences likely to be clinal. Monotypic.

Distribution: E Panama and Colombia S and E through Ecuador, E Peru and N Bolivia to C & NE Brazil, Venezuela and the Guianas.

 

Descrizione:46-48 cm,colore verde, faccia nuda e bianca orlata con piumette verdi,spalle rosse,remiganti blu, sottocoda rosso, becco nero e iride gialla (adulto) nera (giovane sotto l’anno d’età).esistano 2 sotto specie A. S. severa e A.S. castanefrons.

Distribuzione: comprende Panama, la Colombia, il Venezuela, il Brasile e il nord della Bolivia.

Habitat: Frequenta le foreste tropicali della Colombia, in Venezuela è localmente distribuito nella parte occidentale del paese, dove frequenta le foreste tropicali che si sviluppano lungo i fiumi. Nel Suriname vive nelle foreste paludose vicino alle coste ed è comune vicino alla città di Paramarido. Nella valle di Apurimac, nel Perù centrale frequenta anche le piantagioni di caffè adiacenti alle foreste.

Stato: Ad oggi si riscontra un forte calo della popolazione causa principale la deforestazione e l’abbattimento di aree dove trovano il cibo, comunque sembra essere un pappagallo localmente comune.

Stile di vita: Vengono solitamente avvistate coppie in volo sopra la foresta o sulla cima degli alberi. tra aprile e giugno quando sono maturi i frutti del mango si possono avvistare stormi di 5/20 soggetti, per poi ritrovarsi in coppie per la nidificazione.

Nutrizione: Si nutre di semi, frutti, noci e bacche che si procura sulla cima degli alberi; nelle aree costiere del Suriname frequenta assiduamente gli alberi di Hura crepitans, in quanto è molto ghiotto dei suoi semi.

Comportamento riproduttivo: La stagione riproduttiva inizia in febbraio e il nido viene solitamente allestito nella cavita di alberi. periodo d’incubazione è di 25 giorni, il numero di uova può variare 3-5 (5 rarità).

Chestnut-fronted_Macaw_copy

Cattività: Pappagalli molto forti capaci di adattarsi anche a temperature inferiori allo 0 gradi. Conviene sempre offrire rami o tronchi di albero. Una volta  acclimatati  sono pappagalli molto duri e resistenti anche a basse temperature. Può essere tenuto insieme ad altri pappagalli fuori stagione di riproduzione. Anche con i pappagalli più piccoli tipo parrocchetti, conuri, piccole are in genere.

Alloggio: ideale è voliera all’aperto di 5 mx 3 mx 2 m, seguito da ricovero di 3 mx 2 mx 2 m; Costruzione in metallo con rete forte assolutamente necessario, mentre il ricovero può essere costruito in pannelli in lamiera zingata o con materiale cooibentato.

Dieta: frutta e verdura (pere, mele, susine, banane, cetrioli, mais metà stagionato, carota, rosa canina, sorbe); noci del Brasile sgusciate; Miscela di semi di girasole, di cartamo semi, canapa, grano, avena, miglio canarino e vari; in estate consigliabile anche semi germogliati ottimo i mangime per piccioni. Verde (cerastio, dente di leone, zucchine, peperoni ecc );  somministrare sali minerali

regolarmente nella dieta base pane bianco non salato uovo sodo e biscotti.  ara severa

 

2015-05-16 10.30.10

Pastone per il periodo riproduttivo (mattina) rinnovandolo nei mesi caldi almeno ogni 3 ore.

 

 

IMG-20151007-WA0000

Frutta e bacche di stagione (mantenimento) autunno-inverno

nektonBirdV

integratori vitaminici

 

Studio: Allevamento comincia nel mese di aprile; preannunciata da aggressività degli animali adulti; deposizione 3-5 uova; spesso non vengono fecondate tutte; pappagalli assai timidi e guardinghi meglio se non sono disturbati durante la riproduzione, Il periodo di incubazione è di 25 giorni,  Tempo 10 settimane. Fate attenzione con i controlli nido; solo quando gli uccelli non sono  nella cassetta nido, altrimenti il pericolo che i genitori disturbati danneggiano uova o feriscono i giovani. Il nido deve avere pareti spesse in legno le dimensioni ideali  30 cm x 30 cm x 50cm diametro foro 15 cm, il nido deve essere posto in modo che possa essere visionato dall’eterno della voli

 

stampa questo articolo stampa questo articolo

 

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>